Cerca
giovedì 19 luglio 2018
  ..:: Agriturismo in Piemonte » Canavese e Valli di Lanzo ::.. Registrazione  Accedi
 Canavese e Valli di Lanzo

Si sente il fascino della storia.


Il primo aspetto che colpisce del Canavese è la grande quantità di castelli, che puntellano la regione: Masino, Mazzè, Rivarolo, Aglié, San Giorgio, Montalto Dora, Pavone, Gaglianico e la stessa Ivrea, vera piccola capitale del Canavese. 
Una zona, dunque, con una storia antichissima, basti pensare che proprio qui re Arduino, a colpi di spadone e mazza ferrata, si fece incoronare re d'Italia nel 1002.
 
Per quanto riguarda Ivrea non si può non accennare al suo Carnevale unico ed emozionante, con l'incredibile battaglia delle arance, spettacolo violento, ma incruento, che ogni anno ricorda l'innato senso di ribellione dei cittadini d'Ivrea di fronte ai soprusi. 
 
Non mancano, nel Canavese, anche le attrattive naturali: laghi, deliziose colline, sulle quali si producono ottimi vini, e il Parco Nazionale del Gran Paradiso, con i suoi panorami puri e incontaminati.
 
Le vicine Valli di Lanzo, splendidamente verdeggianti e incoronate dalle creste alpine, sono meno conosciute, ma proprio per questo più incontaminate, selvagge e misteriose.
A cominciare dal Ponte del Diavolo, costituito da un elegante struttura in pietra risalente al 1378.
Le tre valli sono ideali per splendide passeggiate e per riscoprire i borghi della montagna, risparmiati dal turismo di massa.


    
Privacy | Condizioni d'uso   Copyright © 2017 Agriturismo Piemonte